Vai al contenuto
27 Mag 2011 / miglieruolo

Decalogo bloggale

Il blog è aperto a tutti, sinistra destra centro sopra sotto e persino di lato, purché nel rispetto delle regole che seguono:

Esprimiti possibilmente con civiltà e decoro
Non inveire
Non insultare
Non incitare alla violenza
Non praticare la violenza verbale
Non minacciare, neppure tra le righe
Rispetta l’interlocutore o comunque il destinatario dei tuoi strali
Cerca con tutte le tue forze di farti capire, pazienza se non ci riesci
Intervieni ogni volta che puoi per dirimere le controversie, non per alimentarle
Chiedi scusa dopo che ti è scappato di mandare qualcuno a quel paese (siamo umani, no?)
Se sei uomo considera che le donne sono l’altra metà del cielo; se donna considera che di come sono gli uomini sei responsabile anche tu
Se non hai nulla da dire, meglio che ti stai zitto
Prega per la Fantascienza
e Amen
Mauro Antonio Miglieruolo

4 commenti

Lascia un commento
  1. lordbad / Mag 28 2011 00:17

    Che ne pensi di Dick?

  2. miglieruolo / Mag 28 2011 16:17

    Dick, insieme saprattutto a Vannegut e Bradbury, costituisce una sorta di ponte tra la fantascienza e il “mainstream”. E’ l’autore che più di ogni altro ha usato il genere per esprimere problematiche che andavano (e vanno) ben al di là di ciò che, per i più, lo caratterizza. Pur mantenendosi nell’ortodossia della space opera o del modulo “sociologico” Dick si interroga e ci interroga su problemi ignoti alla stragranda maggioranza degli intellettuali (sfiorati in Italia credo solo da Pirandello): e cioé il problema della personalità, del rapporto tra memoria e raltà, tra verità e apparenza, espandendo il relativismo alla stessa consistenza del mondo materiale.
    Per me è autore tutto da studiare.
    Per molto tempo ho pensato che il messaggio di fondo fosse antirazionalistico e perciò aperto a interpretazioni reazionarie. Si trattava di un abbaglio. Non mi duole ammetterlo: Dick è autore troppo grande e complesso per non presentare aspetti contraddittori. E poter quindi indurre in errore. Si tratta allora (per me) di ricominciarne l’esame, nella speranza di arrivare al nucleo del suo messaggio e da quello partire per decifrare tutto il resto. Un lavoro improbo, ma che potrebbe riservare sorprese molte e svariate soddisfazioni.
    mam

  3. claudio s. / Mag 29 2011 17:43

    ricordati anche:
    1) non ruttare
    2) non scorreggiare
    3) non sputare per terra
    4) non masturbarti (quasi) mai
    5) non metterti le dita nel naso
    6) non metterti le dita nel culo e poi in bocca
    7) non pisciare sulla tavoletta, ma sollevala prima di farlo
    8) abbassa sempre la tavoletta se c’è una donna in casa

  4. miglieruolo / Ott 26 2011 22:58

    Aggiunte importanti, ma che non riguardano la conduzione del blog. Perciò non importanti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: