Vai al contenuto
27 febbraio 2012 / miglieruolo

Costantino Kavafis 1

La poesia è tradotta proditoriamente una seconda volta, mutando genere, non per spregio degli orientamenti del poeta,

ma in ossequio ai miei (in essa mi sono riconosciuto), privilegiati dal privilegio che mi arrogo di cantarmela come mi pare. D’altronde è merito del poeta il dire per tutti; che ognuno poi ridice a se stesso come lo intende; ovverossia come gli serve.
Come gli conviene.
Sperando non sia come viene viene.
Mauro Antonio Miglieruolo

Mezz’ora
di Costantino Kavafis

Non ti ebbi, né mai ti avrò, suppongo.
Qualche frase, un accostamento
come avant’ieri al bar, null’altro.
È un peccato, non dico. Ma noi dediti all’Arte
con la tensione della mente a volte — e, ovvio,
solo per breve tempo — creiamo una voluttà
che sembra quasi materiale.
Così avant’ieri al bar — grazie anche all’alcol
e al suo aiuto pietoso e grande —
ebbi mezz’ora di perfetto amore.
Credo anche che tu te ne sia accorta
e sia rimasta un po’ più a lungo apposta.
Ne avevo gran bisogno. Ché malgrado
tutta la fantasia e la magia dell’alcol
m’occorreva guardare le tue labbra
m’occorreva il tuo corpo accanto.

3 commenti

Lascia un commento
  1. miglieruolo / Feb 27 2012 08:34

    Solo ora, a pubblicazione avvenuta, mi rendo conto quanto sia giusta nella sua umana giustezza…

  2. cristina bove / Feb 27 2012 11:55

    infatti.

    la poesia ha questo di unversale, quando lo è…

  3. Claudia Marinelli / Feb 27 2012 17:30

    Così suggestiva! E sintetica, dice tutto, in poche righe.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: