Vai al contenuto
9 marzo 2012 / miglieruolo

Dove stiamo volando di Vittorio Curtoni

Ho avuto la ventura qualche settimana fa, costretto a uscire per farmacie, di trovare nell’edicola vicino casa la riedizione di “Dove stiamo volando” dell’indimenticabile Vittorio Curtoni (Urania Collezione n. 109, euro 5.90). Un libro che ha segnato, come pochi altri, la storia della fantascienza italiana. Chi è interessato può provare a andare a comprarlo, alcune edicole tengono il volume anche dopo che il seguente è uscito.
Ho detto che ha segnato. Dovrei dire che ha messo sottosopra la fantascienza italiana.


Tutta l’attività di Vittorio Curtoni ruota infatti intorno all’innovazione, a questo ruolo di cambiamento nel modo di concepire e quindi anche di praticare la fantascienza che si è voluto dare. Sia quando scriveva in proprio, sia quando stampava i lavori altrui (autori anglosassoni e autori italiani).
È durante la sua gestione di Galassia (proseguita poi da Robot, ultimo tentativo ch’io sappia di produrre in proprio una rivista di fantascienza) che la new wave appare in Italia. Il ruolo che Vittorio Curtoni, insieme a Gianni Montanari, ha avuto nel rinnovamento della fantascienza è tale che recentemente qualcuno ha voluto far risalire proprio all’epoca dell’avvento della coppia Curtoni-Montanari la vera nascita della fantascienza: una fantascienza di qualità, letterariamente in grado di misurarsi con la restante letteratura. Una esagerazione che non sottoscrivo, ma alla quale non posso negare un fondo di verità.
E’ stato con vera delizia dunque che ho messo le mani su quest’ennesima buona azione di Giuseppe Lippi, il centonovesimo numero di Urania Collezione, storia di mutanti e di futuro incerto. Che, conclusa questa breve presentazione, sdraiato sulla mia poltrona preferita (il letto) inizierò subito a rileggermi.
Mauro Antonio Miglieruolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: