Vai al contenuto
26 aprile 2012 / miglieruolo

Non le diottrie di Cristina Bove



negli occhi la paura

dei pensieri in disordine

viso che ci si legge il giovane      li vedo

i  suoi sorrisi bianchi

sulla spiaggia di giorni promettenti

i figli in braccio       adesso

che non riesce a mettersi i calzini

quel ragazzo esiliato da se stesso

in questa zona dove manca  il noi

dal portico alle stanze

le conclamate incoerenze

distanziano      le onde

sonore. In territorio ignoto

e non posso raggiungerlo

sono la sua testimonianza      viva

dei suoi tempi inesperti

fotografie incastrate per momenti     fissi

che fosse mare o

vetta     non c’è silenzio sufficiente

a simulare il prossimo      silenzio

che ci dividerà.     Che non sarà possibile

evitare.     Saremo come un paio d’occhiali

rotti nel mezzo

Annunci

6 commenti

Lascia un commento
  1. cristina bove / Apr 26 2012 06:43

    grazie, mam
    buona giornata e un sorriso
    cri

  2. Claudia Marinelli / Apr 26 2012 07:08

    Che bella questa poesia!

  3. rossella / Apr 26 2012 13:14

    Ringrazio anch’io mam per averci dato l’opportunità di leggere una poesia della grande Cristina

    A te, Cris, che dire, se non che hai suscitato in me con questi versi sublimi, emozioni e commozione quasi incontenibili. …..quegli occhiali rotti nel mezzo assomigliano tanto ai miei.
    Un bacio Cristina cara e un grazie profondo che tu, sono sicura, apprezzerai

    • cristina bove / Apr 26 2012 18:22

      Ross, quegli occhiali che stanno per spezzarsi… non ci si potrà opporre.
      prima o poi accadrà.
      senza tristezza, solo con fatalismo.

      grazie

Trackbacks

  1. un altro « cristina bove

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: