Vai al contenuto
17 Mag 2012 / miglieruolo

Cosa copriva di Cristina Bove

Se il tentativo è capire utilizzando la sola intelligenza, utilizzando il già detto e ripetuto, il tentativo andrà sicuramente a vuoto. Ma se durante la lettura si socchiuderanno gli occhi e invece di leggerle ci si lascerà cullare dalle parole, aperto il cuore, si spalancheranno allora le porte della comprensione. Non più misteri, non più moltiplicazione di equivoci, ma la nuda verità che fa capolino dietro l’evidenza ingannevole delle convinzioni.
Buona lettura.
Mauro Antonio Miglieruolo

 

Cosa copriva
di Cristina Bove

Nel togliersi il cappotto
si vide bene ogni particolare
segni d’irriconoscimento li potremmo dire
non servono bottoni mormorò la donna
prima sfilò le maniche
era in piedi e guardava davanti
un moto si risolse nello specchio
ci si sforzava di distinguere
gigli in penombra
le passamanerie delle pareti
i movimenti cauti
si poteva cadere per un sibilo
o vorticare un attimo
dipendeva dal gesto volontario e dalle storie
che un ninnolo cinese riusciva a raccontare
forse un foulard turchese poteva ricoprire
non è detto
un altare per cerimonie mimiche
fu così che perdette il corpo
sotto non c’era niente, non domandate come
era rimasto solo un che d’argento, sembravano capelli
non fu mai confermato.
qualcuno espresse un desiderio
credendoli perseidi cadute dallo sciame

11 commenti

Lascia un commento
  1. cristina bove / Mag 17 2012 07:25

    erano perseidi…
    raccontavano di cieli d’agosto
    e di uno specchio d’argento

    Grazie, Mam
    buona giornata
    c

  2. domenica luise / Mag 17 2012 10:25

    È una poesia fantasmagorica: una specie di danza dei sette veli dell’anima.

  3. rossella / Mag 17 2012 13:15

    Bellissima, singolare, cristiniana. Bacio Cris.

    Un grazie a MAM

  4. theallamente / Mag 17 2012 18:41

    si vide tutto fuorchè ciò che c’era da vedere veramente
    sempre splendida tu
    baci

    • cristina bove / Mag 17 2012 22:01

      a volte non si vede quello che abbiamo sotto gli occhi…
      grazie, the.
      baci

Trackbacks

  1. Giovedì « cristina bove

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: