Vai al contenuto
22 giugno 2012 / miglieruolo

Elsa Fornero come morosa


Dicono che Giuliano Ferrara si sia innamorato della Ministra tutta lacrime e tagli dell’attuale pessimo governo.
Dicono gli abbia ispirato il seguente estemporaneo distico:

Divina Elsa, è la mia morosa
ideale, bella e prodigiosa.

Bella è bella, non ci sono dubbi. Nessun dubbio anche sul fatto che possa rappresentare un ideale per Ferrara. Quanto poi a arroganza e ferocia antipopolare ci siamo. Sono fatti l’uno per l’altra.

Non trovo però che sia in possesso di quella morbidezza e capacità di comprendere che costituisce tanta parte della femminilità (a Ferrara questo non importa, magari lo considera un merito) che una buona morosa dovrebbe possedere per rendere durevole un possibile rapporto. Nonché possibile la poesia. Forza interiore e fermezza non necessariamente coincidono con insensibilità e sorrisi tutto denti.
Non buona (per me e per molti) dunque.
Al massimo le si può attribuire la squalità comune a tutti coloro che ci governano: di essere tutti quanti dei gran figli e figlie di buona donna.
Mauro Antonio Miglieruolo

3 commenti

Lascia un commento
  1. Claudia Marinelli / Giu 22 2012 09:35

    A me neanche mi sembra poi così bell!

    • miglieruolo / Giu 22 2012 09:52

      Grazie Claudia. Facendo la tara costituita dal mio essere maschio, che tendenzialmente valuta bella quasi ogni donna (che forse poi lo sono anche tutte belle); e al mio essere nella terza età, il che rafforza la tendenza a cui ho appena accennato, non c’è dubbio che abbia bei lineamenti, anche se spesso l’età, come è nel caso, sa essere impietosa: migliora molte, affligge tante.
      Ma non è l’aspetto fisico quello che importa o infastidisce nel soggetto. E’ questo suo IO debordante, sovradimensionato che le permette di passare a cuor leggero sulle sofferenze delle persone, utilizzando un sorriso falso e tutto denti. Un sorriso per altro ostentato. Un sorriso freddo, per esprimere sicurezza ma che solo intimidisce. Un sorriso adottato forse per far dimenticare le lacrime dell’esordio.
      Non è un caso che un tipo simile piaccia a Ferrara!

  2. iraida2 / Giu 22 2012 12:20

    Fornero-Ferrara? “similia similibus” !!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: