Vai al contenuto
24 settembre 2012 / miglieruolo

Dossier FS 32

Presentiamo una rivista curiosa, Giro Planetario, da me conosciuta solo di nome. Per trenta anni almeno ho desiderato averla, per trenta anni i miei desideri sono rimasti frustrati. Finché, quando ormai da tempo avevo dato le dimissioni da collezionista, nel corso di una delle ultime edizioni del Premio Italia

che si sono tenute a Fiuggi, ho potuto vedere la nuova edizione (esaurita) che ne aveva fatto Luigi Petruzzelli (Edizioni della Vigna). Il disegno è mediocre, ma di grande interesse, per chi almeno ha interesse per ciò che si muoveva in quegli anni.
La presento insieme al preziosissimo numero 2 di Galassia Landini, rimasta per anni tra i più introvabili pezzi rari della fantascienza.
Le cinque immagini rapprentano un buon ritratto di “come eravamo” all’epoca.
Mauro Antonio Miglieruolo

***

Cominciamo da Galassia Landini:

***

Segue il numero 2 di Giro Planetario:

Osservate il prezzo: cinquanta lire. l’equivalente di 2 centesimi e mezzo di oggi!

***

E ora il numero cinque:

Delizioso. Di una sconfinata innocenza!

***

Segue il sei, che quanto a ingenuità ha ben poco da invidiare alla illustrazione precedente:

a me vien da sorridere… comunque è bello essere bambini.

***

il numero otto, l’apoteosi del grottesco. Un grottesco che perà manifesta bene la tensione “spaziale” che governava la mente di tanti.

a modo suo rivendica un qualche motivo di fascino. Un po’ rozzo è vero, ma anche molta freschezza. L’assenza di pretese e presunzioni riscatta l’immagine ampiamente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: