Vai al contenuto
10 luglio 2013 / miglieruolo

Indovina chi è

Scherzucciando, ma sul serio
di Mauro Antonio Miglieruolo

1) Evoca la polizia meglio che un medium i fantasmi degli antenati.

Basta pronunciarne il cognome. Ed ecco le forze dell’ordine dietro la porta.
Per altro delicata e gentile, anche se non perdona. Si scherza mica con lei…

2) La guerra del Kossovo la rifarebbe. Per nostra fortuna non ne ha la facoltà. I favori a Berlusconi invece sì, ne ha ulteriormente la possibilità.
La tragedia, infatti, continua…

3) Una disonesta gallina, ovvero: tunnel e neutrini. Quieta anche durante una tempesta. Tanto tocca mica a lei la grandine…

4) Ottima gregaria, tra le migliori. Bella. Non dice mai no al capo. Non ci pensa nemmeno. Anzi, lo adora. Come un’immagine votiva: ginocchioni…

5) Squadrsita d’assalto. Rifatta d’assalto. Berlusconiana d’assalto. Bugiarda d’assalto. Non è la Mussolini…

6) Lenzuolate inutili a rinfrescare i letti, ma che alla lunga producono i Letta. Calamità all’apparenza benevolente, disgrazia amara…

7) Verbalmente violento, nano della dottrina economica, si reputa un gigante, premio Nobel virtuale autonominato: impossibile equivocare.

8) Gareggia da solo, anche quando sono in parecchi gli iscritti alla competizione. Parecchi anche quelli che si affannano a spingerlo quando arranca in salita. Paga bene tutti e tutti si affannano a restituirgli il favore. Cosicché pur avendo una marcia intellettuale e culturale in meno, più degli altri riesce dove era opinabile fallisse.
Lo aiutano anche quelli che non paga, i quali però sperano che un giorno saranno a loro volta pagati.
In casa sua c’è un vulcano: doppiamente impossibile equivocare.

Anagramma delle soluzioni che, per creare un barlume di difficoltà, elenco alla rinfusa:
Migelni (Riroduce in tono monocorde lezioni delle quale non è sicura lei stessa di aver capito il senso)
D’Emala (Il più abile poco amabile uomo politico del Partito del Nulla)
Dribolni (Fin’ora, tutto sommato, se l’è cavata, pur essendo stata gettata senza colpa nella fossa dei leoni. Speriamo impari a uscirne fuori)
Cagnafra (Scusate la volgarità, non è mia solita, ma ho voluto bassamente vendicare Sabrina Guzzanti)
Tannasché (Se la incontri di notte in un vicolo male illuminato, non ci pensare due volte: scappa)
Brunetta (Non ci badate, ho ritenuto sufficiente invertire le due t… basta questo per uno come lui, sempre rivoltato)
Luscoberni (Il meglio fico del bigoncio. Già.)
Inbarse (Fa venire il latte alle ginocchia, ma è un onestuomo. Così dicono…)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: