Vai al contenuto
19 settembre 2013 / miglieruolo

Ci scandisce la vita di Cristina Bove

Ci scandisce la vita

sul filo -  by criBo

nel sogno di noi stessi
addormentati tra la terra e il cielo
senza sapere l’ora del risveglio
sonnambuli sul filo del pensiero
                  (dicono che non si devono toccare
                  mentre percorrono rasoi
                  pena la morte)
eppure mai cercammo questi tetti
per camminarci sulle nostre teste
l’aria che c’interrompe ad ogni passo
il fiato corto delle meraviglie
ad occhi chiusi nel ricordo affanno
e non poterne dire.
              Saperne non è dato, un sussurrare
               giunto da trapassati remoti
               non ha la voce adatta a risvegliare.
Un guardiano di tempi e di parole
brucia fascine sotto il filo teso
quando qualcuno cade lo raccoglie
e lo cancella dalle strade note
               un pianto non distoglie, né convince
              ch’è vano ogni percorso e che a ritroso
              si trovano soltanto sogni vuoti

***

19sett_n
***
Fulminante e profonda, la prima parte specialmente. Che mi piace definire esemplare. Suoni e significati si fondono in un rimuginio che sembra proprio quello del sogno…
Mam

14 commenti

Lascia un commento
  1. cristina bove / Set 19 2013 08:53

    grazie come sempre, mam.
    un abbraccio
    cri

  2. gelsobianco / Set 20 2013 04:29

    Sì. Sì. Sì.
    Che bei versi!
    Quanta emozione!
    Cri, tu sei Bellezza!

    Ritorno!
    Voglio rileggere!

    Grazie.
    gb

    • miglieruolo / Set 20 2013 19:57

      Grazie di aver rinnovato il mio entusiasmo.
      cosicché torno anche io a rileggere.

      • gelsobianco / Set 20 2013 21:44

        sono felice di aver rinnovato il tuo entusiasmo!
        rileggere! certo!
        e, poi, rleggere ancora!
        buona serata
        gb

  3. gelsobianco / Set 20 2013 04:30

    un sorriso ed un abbraccio
    gb

  4. gelsobianco / Set 20 2013 04:34

    “nel sogno di noi stessi
    addormentati tra la terra e il cielo
    senza sapere l’ora del risveglio
    sonnambuli sul filo del pensiero”

    Rimango “sospesa” nello stupore!
    gb

    • cristina bove / Set 20 2013 19:29

      grazie dei tuoi benevoli commenti, gb!

      • gelsobianco / Set 20 2013 21:42

        non sono benevoli, Cri, i miei “commenti”.
        è semplicemente ciò che sento che tento di esprimere!

      • miglieruolo / Set 24 2013 08:11

        Scusa tanto Cristina, ma i versi citati da Gelsobianco, di là da qualsiasi altra considerazione sulla tua poesia, sono proprio da sottolineare. Mi permetti di definirli classici e esemplari?
        Degni di essere citati…

    • gelsobianco / Set 25 2013 01:00

      Non a caso ho citato proprio questi versi!

      Un sorriso ed un abbraccio
      gb

  5. cristina bove / Set 24 2013 11:56

    mi rimetto alla clemenza della corte…
    🙂 🙂 🙂

    • miglieruolo / Set 24 2013 17:13

      In quanto membro della Corte sarò rude e inflessibile. Ti condanno a rileggere anche tu quei versi. Non potrai che convenire sulla dolce condanna che ti è stata comminata. Versi speciali.
      Un ammiratore

      • gelsobianco / Set 24 2013 23:34

        Versi speciali! Sì!

        Giusta e dolce condanna per Cristina!

        Un’ammiratrice

        🙂

Trackbacks

  1. nel blog di M.A.M. | cristina bove

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: