Vai al contenuto
26 settembre 2013 / miglieruolo

Analessicamente di Cristina Bove

Analessicamente

flashback- by criBo

Sto qui sulla terrazza

specificarne dimensioni e fiori

__i maledetti fiori

(il male dei poeti tramontati)__

occorrerebbe un movimento a oltranza

forse un rovescio magrittiano

e  già una fumatina qui ci sta : una pipa che c’è.

nel letto ristagnavo con le bende_

ahi quanto male!

avvolgimenti interattivi e punti

e ricordavo la terrazza in fiore.

Sarebbe interessante

spostarsi nel passato del futuro

anteriormente

sì da poterne comprovare ancora

verande e frangiventi

mi vedo imbacuccata

c’è la neve

il bianco copre tutta la terrazza.

Si sciava sui monti di Laceno

(sui campi che d’estate

dicevano i ragazzi più scaltriti

si coltivasse juana e poppy bianco).

 

Giro di vita a scorie e rimembranze

personaggi escheriani all’infinito

riflessi nello specchio d’ogni me

perennemente in fuga nelle stanze.

S’anima il film a frotte di fantasmi

stroboscopici in attimi allunati

esacerbati dai ripescamenti

e ci si raccomanda

inginocchiati, alla dimenticanza.

   http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=WWKiKWx6sfE

Forse la completa questa:

http://ancorapoesia.wordpress.com/2011/05/29/ceci-nest-pas-une-femme/
***
Ma ha bisogno d’essere completata questa poesia?
Sì, perchè è al princpio di un racconto senza fine, il ciclo perenne della vita, nel ripetitivo percorso dei giorni, deglio inciampi e dei ricordi.
Mam

8 commenti

Lascia un commento
  1. miglieruolo / Set 26 2013 01:11

    Ho voluto essere primo a commentare, questa volta, per sottolineare come, poesia dopo poesia, Cristina Bove gentilmente, educatamente, con toni leggiadri e assonanti, riesca sempre a trarmi dalla sua parte.
    Dubbi ne ho, sempre. Ma poi arrivano personaggi escheriani all’infinito e in quell’infinito si disperde ogni incertezza.

    • cristina bove / Set 26 2013 06:18

      grazie, mam
      buongiorno a te e ai tuoi lettori
      ti lascio questa musica che amo

      [ youtube=”“/ ]

      • gelsobianco / Set 27 2013 01:59

        E come non condividere la musica di Grieg e questo video e non emozionarsi?
        Buona giornata per tutti!
        Con un sorriso
        gb
        Grazie, Cri!

  2. gelsobianco / Set 26 2013 03:09

    “personaggi escheriani all’infinito
    riflessi nello specchio d’ogni me”

    “e ci si raccomanda
    inginocchiati, alla dimenticanza.”
    Sì. Inginnocchiarsi alla dimenticanza. Sì.

    Sento tantissimo questa poesia molto bella di Cristina!
    La sento come se mi appartenesse.
    La sento, la percepisco.
    Mi è penetrata sotto la pelle e dentro.

    Poi quel quadro “flashback” e questa musica di Händel!
    Grazie, Cri.

    Grazie, miglieruolo!

    Un sorriso ed un abbraccio per entrambi!
    gb

    • cristina bove / Set 26 2013 06:20

      grazie, gb
      condividere emozioni tramite la parola, forse è solo questo la poesia…
      un abbraccio anche a te
      cri

  3. tramedipensieri / Set 26 2013 09:58

    Bella pagina d’Arte!

    Grazie
    un abbraccio a Cristina…per le emozioni che condivide

    ciao
    .marta

    • cristina bove / Set 26 2013 11:32

      amo condividere, Marta, e penso che sia un dono il gradimento di chi “sente” l’anima in un verso.
      Grazie
      ciao
      cri

Trackbacks

  1. da M.A.M. | cristina bove

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: