Vai al contenuto
28 aprile 2014 / miglieruolo

Cento e passa pittori naif – 11

dal blog di Daniele Barbieri

di Mauro Antonio Miglieruolo

***

Notavo nella scorsa puntata della presente serie la possibilità di individuare una convergenza tra il movimento sotterraneo che ispira l’arte naif e la letteratura di fantascienza. Ambedue i movimenti aspirano alla semplicità, ma ambedue si impegnano nell’illustrazione dei grandi temi e grandi svolte storico-politiche (non c’è stato chi ha dedicato una suo opera al compromesso storico?).

 ***

Aldo Verzelloni-Bivacco della Mucca

Aldo Verzelloni-Bivacco della Mucca

***

Dimitri Yordanov-Rinoceronte e uccelli del Paradiso

Dimitri Yordanov-Rinoceronte e uccelli del Paradiso

***

Desidero ora sottolineare una seconda simile inclinazione. Quella al sogno, alla visione, alla visionarietà, a rappresentare le inquietudini della società, i tumulti dell’inconscio (nella fantascienza Ballard in modo particolare).

 ***

Franco Vasini-Il circo delle Mille e una Notte

Franco Vasini-Il circo delle Mille e una Notte

***

Letizia Spagnoli-Biancaneve salvata dai nani

Letizia Spagnoli-Biancaneve salvata dai nani

***

La favola che diventa immagine nella rappresentazione naif; la favola riplasmata per entrare nel dispotismo del razionale per quanto attiene alla fantascienza.

 ***

Lidia Valenti-Volo sul bosco

Lidia Valenti-Volo sul bosco

***

Marilena Sprocatti-Il venditore di ceste

Marilena Sprocatti-Il venditore di ceste

***

Il risultato è vario perché variegate sono le fonti di ispirazione (si tratta di forma d’arte totalitarie, che includono ogni aspetto dell’umano nel proprio catalogo del possibile). Ognuno che lo voglia in esse troverà il suo, ciò che gli appartiene.

***

Sergio Terzi (Nerone)-Il mostro e il serpente

Sergio Terzi (Nerone)-Il mostro e il serpente

***

Vittorio Trimarchi-Montecatini Alto

Vittorio Trimarchi-Montecatini Alto

***

Io che qui scrivo ammetto di averlo trovato.

 

One Comment

Lascia un commento
  1. Priore / Nov 17 2018 22:15

    Ho il desiderio di ringraziare a M. Sprocatti di essere in possesso di un suo quadro da quasi 4o anni. Mi ha accompagnato sempre. Cordiali saluti, Michaela Priore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: