Vai al contenuto
31 ottobre 2014 / miglieruolo

Il dono di Dafne

dal blog di lunanuvola

(“Woman Into Tree”, di Gail White, poeta contemporanea, trad. Maria G. Di Rienzo.)

Il mito greco registra il conosciuto (ma odiato) fatto che le donne non sempre vogliono l’amore degli uomini.

earth tree woman

Alcune, nella lotta per evitare l’atto e tenere i loro aspiranti-compagni a distanza, hanno invocato il cielo affinché distruggesse la loro forma.

La maggior parte non ebbe risposta. Molte furono tradite.

Ma la fortunata Dafne rovinò lo stupro da parte di Apollo: le sue labbra divennero grezze, coperte di corteccia mentre pregavano; le sue braccia sollevate si irrigidirono in rami per cospargere di petali bianchi l’orgoglio sconfitto del dio.

Quante ragazze hanno ereditato il dono di Dafne?

Sotto labbra in fiore nascondono l’amaro gusto della corteccia, e nessuno vede quante parole gentili cadono dagli alberi che camminano.

Festa pagana 6 luglio Ucraina

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: