Vai al contenuto
25 maggio 2015 / miglieruolo

Il Karaté letterario di Alessandra Daniele – 15

di Alessandra Daniele

esaIl premier apre i messaggi privati di Twitter, e scrive.
“Ciao Samantha! Cosa fai di bello lassù?”
Dopo qualche minuto, arriva la risposta.
“Ciao Matteo. Te l’ho già detto varie volte, lavoro”
Il premier sorride.
“Sai una cosa? Noi siamo molto simili”
“No”

“Sì invece. Siamo entrambi icone. Rappresentiamo l’Italia che risorge e riparte alla conquista dell’universo”
La risposta tarda qualche minuto in più.
“Matteo, cosa hai preso?”
“Il potere. Dici che m’ha dato alla testa?”
La risposta tarda di nuovo.
“Matteo, lì da te sono le quattro del mattino, perché non vai a dormire?”
“Ho da lavorare anch’io. Devo trovare i soldi per i bonus da 500 euro per vincere le regionali”
“500? Il potere è rincarato”
“Brava Sam. Vuoi essere la mia first lady?”
“Ce l’hai già”
“Ma è un pezzo di legno. Non è capace di conquistare le folle come Hillary Obama”
“Si chiama Michelle”
“Quella è la Hunziker”
“Matteo, vai a dormire”
“No, fra due ore devo devo fingere d’essermi appena alzato. Il premier mattiniero fa gioventù ed efficienza. Ci cascano sempre tutti”
“Ti ricordo che i tecnici dell’ESA leggono questi thread”
“Ma tanto non capiscono l’italiano”
“No, sei tu che non capisci l’inglese. E te lo inventi”
“Allora parliamo il mio inglese personale, così non ci capisce nessuno”
“Scusa Matteo, adesso devo proprio tornare al lavoro”
“Aspetta, posso farti una domanda tenica?”
“No”
“Cosa succede a sternutire in assenza di gravità?”
“Buonanotte Matteo”
Il premier sbuffa. Chiude Twitter.
– Cosa faccio adesso per due ore? – Brontola, agitandosi sulla poltrona.
Traffica con lo smartphone.
– Pronto Francesco, sei già sveglio o ancora sveglio? – Ridacchia – Sai, noi siamo molto simili. Siamo entambi icone del rinnovamento. Pronto? Pronto Frank?…

***

Pubblico con particolare delizia questo bel pezzo un po’ giornalismo un po’ fiction di Alessandra Daniele. Bello, semplice, efficace ed alla mano, come quasi tutto ciò che produce l’ottima scrittrice sicialiana. Soprattutto vero. L’esatto contrario del governo Renzi che vive nella menzogna e dell’arroganza ha fatto la cifra sua caratteristica.

Brutto segno comunque per l’esecutivo l’apparire di post come quello di cui sopra. quando dalle cririche e dalle invettive si passa agli sfottò qualsiasi compagine politica sarebbe in dovere di preoccuparsi. Segno che quella compagine non fa più paura, solo ridere.

Sei alla frutta Matteo, sappilo.

Mauro Antonio Miglieruolo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: