Skip to content
12 luglio 2015 / miglieruolo

Un uomo dignitoso di Maria G. Di Rienzo

dal blog lunanuvola  di  Maria G. Di Rienzo

Gerardo Bianco, Presidente dell’Associazione degli ex parlamentari, a 24 Mattino (Radio 24) il 10 marzo 2015:

“Con il vitalizio di 3500 euro al mese riesco a vivere dignitosamente, ma a questa somma non si può sottrarre neanche mezzo euro, altrimenti dovrei fare la fila alla mensa di Sant’Eustachio.”

Egregio sig. Bianco, sono un po’ in ritardo ma devo proprio chiederglielo: vorrei sapere cosa noi che quella somma la percepiamo in circa quattro mesi dobbiamo pensare a questo punto (sono possibili risposte plurime):

1) non viviamo dignitosamente (coro: cazzi vostri, sfigati);

2) essere salariati, in cassa integrazione, in esubero, precari, in cerca di occupazione, eccetera nega la dignità a circa 10 milioni di italiani/e;

3) la dignità si misura in contanti;

4) la dignità è riservata agli ex parlamentari;

5) come mai non siamo ancora in fila alla mensa di Sant’Eustachio, abbiamo forse più inclinazione alla dignità, o almeno alla decenza, di Gerardo Bianco?

6) se vediamo Gerardo Bianco per strada, perché in fila alla mensa non lo vedremo mai, quanto autocontrollo sarà necessario per mantenere una dignitosa calma e NON urlargli di vergognarsi?

Maria G. Di Rienzo

(“Cortigiani, vil razza dannata… A voi nulla per l’oro sconviene!” – Rigoletto, Atto Secondo, Scena Quarta)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: