Skip to content
10 settembre 2015 / miglieruolo

scritto fatto di Cristina Bove (con la giunta d’una poetica)

dal blog di cristina bove

ringhiera - by criBo

Ci si chiede, nel momento in cui si fa pressante la necessità di esporre il pensiero, quale sia il linguaggio che meglio lo esprima.
Scaturiscono, allora, come se nascessero da un travaglio interiore, le parole nude, che la mente riveste di significati propri.
Bisogna affidarsi completamente al sé creatore, lasciarlo libero di inventare ancora sogni, ancora forme, ancora tempi futuri da immettere nel presente.
Il lessico acquista in tal modo una vitalità misteriosa, unisce o disambigua, controlla o lascia defluire, assecondando l’apparente insania polisemica del poeta.

e così ci può stare anche una cosuccia come questa:

mandava il cuore a farsi benedire
con le dovute ingiurie
pur di farlo tacere
come se allontanarlo dalle costole
lasciasse un posto libero

ubriacatura illuminante
ultimo sorso d’aria nel bicchiere
un gesucristo da osteria sbottona il petto
tatuato sopra l’anima scarlatta

Annunci

9 commenti

Lascia un commento
  1. lallaerre / Set 10 2015 00:14

    sì, sì, ci può stare!

    • cristina bove / Set 10 2015 05:37

      vabbe’… 🙂

      grazie a te e a Mauro

    • miglieruolo / Set 17 2015 15:01

      Ciao, Luciana. E’ giovevole rincontrarti… come ritrovare una sorella, quando una sorella è cara.

  2. fattorina1 / Set 10 2015 16:37

    La poesia non è una scienza esatta , è una scienza sibillina e apollinea: tutto chiude e poco lascia trasparire, ma quel poco è come la catena dell’Himalaya : non basta una sola vita a scalarla.
    Grande Cri, sei sulla vetta e nessun vento può spingerti in basso.
    Narda

    • cristina bove / Set 10 2015 19:20

      infatti, ci vogliono tutte le voci poetiche a scalarne i più ardui camini, gli equilibristi della parola, i frequentatori dell’impossibile…
      grazie di cuore, cara amica di vita e di poesia!

    • miglieruolo / Set 17 2015 15:00

      Grazie, fattorina1. In questo principiare di un ritorno al blog, questo tuo commento mi fornisce della determinazione necessaria riprendere il lavoro…
      Duro il ritorno, dopo essere stato tra i caduti (noi tutti) che vogliono tornare a volare.

  3. cristina bove / Set 17 2015 22:51

    bentornato, Mauro! 🙂

Trackbacks

  1. da M.A.M. | cristina bove

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: