Skip to content
21 marzo 2016 / miglieruolo

Satira e satiri

Lunanuvola's Blog

Ho controllato: documenti del Ministero dell’Interno e testi di diritto. Alle donne italiane non sono richiesti requisiti differenti da quelli degli uomini per candidarsi a qualsiasi carica istituzionale, da Sindaca a Presidente della Repubblica. Con le stesse modalità ho controllato anche questo: Parlamento, Comuni e Regioni sono ancora gli organi costituzionali che governano il territorio della Repubblica, non succursali di Miss Italia. Capitemi, non c’è stata alcuna modifica alla Costituzione che reciti qualcosa del genere: “Per essere ammessa a partecipare a qualsivoglia competizione elettorale, la candidata di sesso femminile si presenterà in bikini davanti a una giuria di pipparoli che ne giudicheranno l’idoneità per un video porno, dalla quale discenderà l’eventuale successiva idoneità giuridica a ricoprire cariche elettive.”, e neppure qualcosa di questo tipo: “Per essere ammessa a partecipare a qualsivoglia competizione elettorale, la candidata di sesso femminile in età fertile deve dimostrare di non essere incinta: qualora la…

View original post 503 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: