Skip to content
8 aprile 2016 / miglieruolo

Danzare senza regole

Lunanuvola's Blog

(“Sonnet: Alive”, di Sahra Vang Nguyen, poeta e scrittrice contemporanea – nell’immagine – trad. Maria G. Di Rienzo.)

sahra

Sonetto: Viva

I nostri corpi sono materia solo per momenti

Esplorano profondità che oltrepassano di gran lunga la metafisica

Cuori e anime gentili sono riempiti di grande potenza

Una vita e una morte oltre la tradizione

Allora, quando moriamo, cessiamo di esistere?

I nostri spiriti si sollevano, dolci ossa sotto l’erba,

la massa si scioglie, ombre inframezzate alla bruma

Smettiamo di parlare a coloro che sono andati?

Se la vita oggi è energia racchiusa

i nostri corpi servono come capsule temporali ticchettanti

Quindi, dobbiamo aspettare sino a che le sagome diventino scarti

prima di scegliere di danzare senza le regole?

Intrappoliamo noi stessi all’interno di queste tenere membra,

ma non c’è bisogno che la morte venga da noi per volare a nostro capriccio

spirit dance

Nel 1980 i genitori di Sahra fuggirono dal Vietnam…

View original post 301 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: