Skip to content
11 maggio 2016 / miglieruolo

Clienti

Lunanuvola's Blog

Lei, una ragazza romena di 16 anni, è la “baby prostituta” o la “baby squillo”.

Le sue due connazionali, di 28 e 23 anni (di cui una ex prostituta) che l’hanno indotta a prostituirsi minacciandola sono le sue “aguzzine” o le sue “sfruttatrici”.

Gli uomini, una valanga di uomini al giorno, sono semplicemente i “clienti”.

Così i giornali italiani forniscono il quadro interno alla notizia dell’azione di polizia che ha liberato la ragazza in quel di Roma (10 maggio 2016): lei è comunque una puttana e se non c’è dubbio che le due ruffiane siano ruffiane, quelli che hanno utilizzato per mesi una minorenne come attrezzo masturbatorio sono intonsi, neutri, invisibili – e incolpevoli.

So già, con ragionevolissima approssimazione, cosa diranno in questura quelli che saranno identificati: pensavano che lei fosse maggiorenne, perbacco, anzi le due tipe avevano detto loro che era maggiorenne, e persino lei aveva assicurato di essere…

View original post 155 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: