Skip to content
9 novembre 2016 / miglieruolo

Pratiche innocue

Lunanuvola's Blog

Il quotidiano britannico “The Independent” riportava il 6 novembre u.s. questa notizia:

Ragazzo stupra ripetutamente la sorella di 9 anni dopo aver visto pornografia hardcore sull’incesto”.

Dall’articolo: “Il ragazzo di 14 anni, non nominato e che era dodicenne quando commise i reati, si è dichiarato colpevole di sei accuse di stupro davanti al Tribunale di Cheltenham. L’esame del suo accesso a internet ha mostrato che inseriva termini di ricerca relativi all’incesto e guardava il materiale. Il pm Ian Fenney ha raccontato che il ragazzo disse alla sorellina, allora di nove anni, che “non sarebbe più stata sua sorella” se lui non avesse potuto avere rapporti sessuali con lei.

Casi come questo appariranno sempre di più nei tribunali”, ha ammonito il sig. Fenney, a causa della facilità d’accesso dei giovanissimi alla pornografia online. (…) Il sig. Fenney ha detto che le offese non erano “occasionali” e che il ragazzo…

View original post 246 altre parole

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: