Skip to content
19 marzo 2017 / miglieruolo

l’eco di Luciana Riommi

Gabriel Pacheco-カイ-9

Gabriel Pacheco

*

l’eco di un riflesso
eternamente
a pettinarsi l’anima allo specchio

nel concavo delle mani
annegherà la sete

***

Sì.

Mauro Antonio Miglieruolo

Advertisements

14 commenti

Lascia un commento
  1. lallaerre / Mar 19 2017 00:13

    Grazie!

  2. miglieruolo / Mar 19 2017 00:43

    Grazie a te Luciana, instancabile produttrice di misteri poetici. Una poetica la tua che merita attenzione.

  3. miglieruolo / Mar 19 2017 00:52

    Ammetto di sentirmi inadeguato a commentare. L’annuso, la riconosco, mi piace ripetere i versi per assaporarne i suggerimenti; ma quanto a decifrare, poche volte mi riesce.

  4. gelsobianco / Mar 19 2017 01:27

    “nel concavo delle mani
    annegherà la sete” ❤

    Grazie.
    gb

  5. gelsobianco / Mar 19 2017 01:28

    Grazie, Mau, per postare poesie così che mi lasciano moltissimo…
    Un sorriso
    gb

  6. miglieruolo / Mar 19 2017 04:30

    Gelsobianco… Quasi quasi mi verrebbe di battezzarti Beniamina. Non fosse che sono in debito con tante che meritano lo stesso nome! Babbo snaturato! Troppo a lungo ho abbandonato le rose della poesia che profumavano questo blog!

  7. cristina bove / Mar 19 2017 06:16

    ma poi ci porti nel’incanto della poesia di Luciana… e tutto torna. 🙂

  8. miglieruolo / Mar 19 2017 13:18

    Grazie. Mi frulla per il capo un progetto che spero di trovare il tempo di realizzare. Poetesse a confronto è il titolo provvisorio. Non per parlare di qualità (raggiunto un certo livello sarebbe puerile oltre che inutile) ma per evidenziare il modo in cui differenti sensibilità producono differenti modi di scavare nel materiale umano e umano sociale. Vedremo se troverò gli strumenti digitali e le parole adatte per farlo. Nonché il tempo, si capisce. Il desiderio c’è, le buone intenzioni anche. Occorre allora togliere il lastrico dell’inferno

  9. lallaerre / Mar 19 2017 21:29

    e adesso come vi ringrazio, Mauro, Gelsobianco, Cristina, per le vostre parole?

  10. miglieruolo / Mar 20 2017 00:17

    Con un’altra delle tue brevi e straordinarie poesie, con le quali interpelli le menti e la realtà. Le menti per indurle a porre in atto nuove e differenti riflessioni su se stessi e il mondo; la realtà per indurla a svelare i segreti che racchiude, inducendo in questo modo le persone a cercare questi segreti.
    Grazie, Luciana. Grazie dei tanti doni.

  11. miglieruolo / Mar 20 2017 00:19

    Da opportunista quale sono ne approfitto per chiederti una nuova poesia

  12. miglieruolo / Mar 20 2017 07:22

    Una, o due, o dieci poesie per il mio blog. Nonché per il fascicolo digitale che, Dio volendo, ho intenzione di editare. Un libro a due voci…

    • gelsobianco / Mar 20 2017 23:50

      Oh, un libro a due voci… 🙂
      Buona notte, Mau
      gb

  13. cristina bove / Mar 21 2017 12:11

    🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: