Skip to content
9 settembre 2017 / miglieruolo

La mietitrice affetta da clemenza senile

cristina bove

morte luna - by criBo

Ha perso la sua falce nei dintorni
di casa mia, qualunque fosse
ne ha perdute a decine
penso che m’abbia presa a benvolere
se continua a tenere le distanze
dagli annessi e connessi
_le azioni di routine, casse comprese
e cappellini con velette nere_

sembrano diversivi
per guadagnare giorni ai calendari
e forse programmare scorciatoie
di fienagione nottetempo

magari le smarrisce di proposito
per rinnovare quelle arrugginite
e sta aspettando al parco
con una nuova luna, affilatissima

View original post

Annunci
9 settembre 2017 / miglieruolo

Le avventuriere

Lunanuvola's Blog

“Dall’inchiesta sta emergendo anche che le ragazze, prima di giungere in Italia, avrebbero stipulato un’assicurazione contro gli stupri.” (vari quotidiani sugli stupri denunciati da due giovani americane a Firenze, 8 settembre 2017)

Ah-ah, si erano preparate prima, vogliono i soldi dell’assicurazione!

“(… ) non si può neppure dimenticare che tutte le studentesse americane in Italia sono assicurate per lo stupro e a Firenze su 150-200 denunce all’anno, il 90 per cento risulta falso.” (vari quotidiani, 9 settembre 2017, stessa vicenda)

Quest’ultimo dato presenta un certo grado di problematicità. Mi state dicendo che circa 135-180 denunce per stupro a Firenze, ogni anno, arrivano in tribunale e gli accusati sono giudicati non colpevoli? E tutte le denunce sono provate come inventate di sana pianta? Quindi, 135-180 donne (tutte americane?) ogni anno, a Firenze, sono controdenunciate e condannate per falsa testimonianza? Vorrei qualche verifica, su questo.

E se è vero che tutte le…

View original post 530 altre parole

8 settembre 2017 / miglieruolo

Ci vediamo, Kate

Mi permetto di dissentire da Maria G. Di Rienzo quando parla di brutta abitudine da studente aver caro I libri di un proprio maestro. Specialmente quando si tratta di persone come Kate Millet, benemerita per tutti coloro che tengono alla convivenza civile (d’una vera civiltà), alla democrazia, all’uguaglianza e al rispetto umano.

Lunanuvola's Blog

Kate

“E’ interessante – scrisse Kate Millett in “Sexual Politics”, 1969 – “La politica del sesso” – che molte donne non riconoscano di essere discriminate; non si può trovare prova migliore del fatto che il loro condizionamento è totale.”

E anche: “Quando un gruppo ne comanda un altro la relazione fra i due è politica. Quando un tale assetto si protrae per un lungo periodo di tempo sviluppa un’ideologia (feudalesimo, razzismo, ecc.). Tutte le civiltà storiche sono patriarcati: la loro ideologia è la supremazia maschile.”

Kate Millett, nata nel 1934 negli Usa è morta a Parigi, di arresto cardiaco, il 6 settembre 2017. Si trovava là in vacanza con la compagna, Sophie Kier (di recente si erano sposate), per festeggiare i reciproci compleanni.

Kate è stata una delle Maestre della mia adolescenza femminista. La lascio andare con rispetto, rimpianto, gratitudine e amore, ma i suoi libri sono ancora con me –…

View original post 20 altre parole

6 settembre 2017 / miglieruolo

Chi sono?

Lunanuvola's Blog

Questi sono i risultati di un test – basato su “The Enneagram” di Renee Baron & Elizabeth Wagele – che ho fatto un paio di giorni fa per stornare la mia testa da allarmi nucleari, guerre in corso e scenari futuri, disastri ambientali e violenze di ogni tipo. I risultati dovrebbero dirvi chi sono in termini di personalità – chi sono in altri termini ve lo dice “Interni” in alto a destra.

In genere i test non ci azzeccano mai, con me (e suppongo con molte/i altre/i di voi), per la loro superficialità e per gli stereotipi su cui sono costruiti, ma questo si è rivelato più vicino a descrivere dati reali. E’ viziato unicamente dal fatto di costringere l’esecutore a scegliere fra due sole possibilità, non presentando l’opzione “altro” che, se presente, io avrei segnato quattro/cinque volte.

Comunque, prendiamoci questi cinque minuti di leggerezza. Maria G. Di Rienzo

chi sono

Sono…

View original post 320 altre parole

5 settembre 2017 / miglieruolo

hidden colours

5 settembre 2017 / miglieruolo

Racchetta rotta

Lunanuvola's Blog

racchetta rotta

2 settembre 2017, “The Guardian”: “Fabio Fognini buttato fuori dall’US Open a causa dei commenti osceni diretti all’arbitro”. Riassumo: durante il suo match con un altro italiano, terminato in una sconfitta, il tennista ha urlato “troia” e “bocchinara” all’arbitro svedese di sesso femminile, Louise Engzelle, la quale ha giustamente denunciato tale comportamento. Fognini ha ricevuto tre multe dalla Federazione Internazionale Tennis, la sua partecipazione al torneo è stata sospesa e ha commentato il tutto lamentandosi del “moralismo” che lo circonda.

In un mondo veramente libero e disinibito, infatti, gli insulti a sfondo sessuale – ovviamente solo se diretti alle donne – dovrebbero esseri considerati un innocuo e sano sfogo della dirompente energia maschile. Dirò di più: i corpi delle donne dovrebbero essere sempre e comunque a disposizione quali ricettacoli di tale energia, si concretizzi quest’ultima in offese verbali o offese fisiche (botte e stupri) o nella compravendita di carne umana…

View original post 89 altre parole

4 settembre 2017 / miglieruolo

Lo schema all’opera

Lunanuvola's Blog

Ora che tutti sono stati arrestati e quindi abbiamo un maggior numero di informazioni sul gruppo di giovanissimi stupratori di Rimini, compreso il fatto che il più manifestamente violento è il più piccolo (15 anni), sappiamo anche che – da qualsiasi paese provengano le loro famiglie – l’ambiente culturale in cui sono cresciuti è quello italiano. Intendo dire che non possiamo chiamarci fuori arrampicandoci sugli specchi di “altre culture” o additando al ludibrio ogni singolo migrante con i manifesti della defunta e infame Repubblica Sociale Italiana.

Nello schema che crea gli stupratori, la società in cui vivono costituisce il livello più importante. Ve lo semplifico qui di seguito usando “Factors at play in the perpetrarion of violence against women, violence against children and sexual orientation violence” (Hagemann-White et al 2010) – il lavoro è molto più specifico e dettagliato, io ho selezionato gli aspetti che fanno riferimento specifico all’attuale clima…

View original post 311 altre parole