Skip to content
19 aprile 2017 / miglieruolo

Uno studio sul futuro

Lunanuvola's Blog

(“Research Report”, di Eunsong Kim, giovane poeta, saggista e femminista contemporanea, trad. Maria G. Di Rienzo.)

screen age

Rapporto sulla ricerca

Vivremo in un futuro riempito di foto di adolescenti nude.

Ogni ragazza crescerà con un giovane amore, un odioso voltafaccia

e una vita di meme su internet. Ogni ragazza comprenderà

il tradimento e la vergogna come nessun adulto ha fatto o potrebbe fare.

Con il passar del tempo, la pratica sarà estesa ai ragazzi e ad altri

e noi saremo in grado di cercare la nudità, la nudità di chiunque.

Ci saranno classifiche, ci saranno prodotti artistici dei fan, ci saranno

persecuzioni che condurranno a suicidi. Noi saremo tutti imbarazzati e ammaliati.

Alcuni di noi vivranno vite da completamente vestiti e si proteggeranno dal web.

Alcuni di noi vivranno incollati agli schermi, a guardare le proprie immagini adolescenti

di continuo e per sempre.

Perciò, in che modo dovremmo fare i nostri…

View original post 1 altra parola

15 aprile 2017 / miglieruolo

Bingo Love

Lunanuvola's Blog

“Voglio solo che la gente, in generale, capisca che l’amore è amore. Lasciate che le persone si innamorino di chi vogliono. Smettete di giudicarle per questo. Voglio mostrare che l’inclusione è importante, la rappresentazione pure e non solo sulle pagine, ma anche sulle copertine. Io sono una donna queer, nera e disabile e ho storie da raccontare – storie di vitale importanza.” Tee “Vixen” Franklin, autrice della storia a fumetti “Bingo Love”, in imminente uscita (i disegni sono di Jenn St-Onge).

Bingo Love - cover

La presentazione ufficiale: “La storia ruota attorno a Hazel Johnson e Mari McCray, due tredicenni che, in brevissimo tempo, diventano grandissime amiche. Mentre la loro relazione si evolve, scoprono di essere profondamente innamorate l’una dell’altra, ma la tempistica per questo non potrebbe essere peggiore. Nel 1963 l’amore fra due ragazze è destinato a nascere sotto una cattiva stella e le famiglie proibiscono loro di vedersi. Non solo le giovani…

View original post 167 altre parole

14 aprile 2017 / miglieruolo

Algoritmi

Lunanuvola's Blog

(brano tratto da: “Why algorithms aren’t working for women”, una molto più lunga intervista a Liz Rush di Susan Cox per Feminist Current, 7 aprile 2017. Trad. e adattamento Maria G. Di Rienzo. Liz Rush, in immagine, è una femminista e un’ingegnera informatica.)

liz

Susan Cox (SC): Allora, cos’è esattamente un algoritmo?

Liz Rush (LR): Per dirla semplicemente, è una serie di regole o passi che devono essere fatti per calcolare o risolvere problemi al computer. E’ come una ricetta. Ci sono passi differenti che tu fai in un determinato ordine e quando hai finito, il piatto pronto è il risultato.

SC: Che effetto hanno gli algoritmi sulla società moderna?

LR: Gli algoritmi sono ovunque, ma sono per lo più invisibili a noi. Sono nel tuo feed di FB, in quel che vedi su Twitter, in ogni sorta di cose su Internet – persino nei motori di ricerca. Questo contesto con…

View original post 2.070 altre parole

14 aprile 2017 / miglieruolo

Spiegatemi il nulla

Lunanuvola's Blog

Ieri 10 aprile, sullo stesso quotidiano, ho letto queste tre notizie di cronaca:

“Scafati – Salerno: Abusi su una studentessa. L’aggressore ha solo 16 anni.”

“Lodi: Prostituta massacrata in casa. Confessa un 42enne: L’ho uccisa per venti euro.

“Mestre – Venezia: Tenta di strangolare la compagna, lei fugge e chiama il 113: arrestato.”

Il primo episodio di violenza di genere è accaduto per strada, alle 10.30 del mattino: una giovane donna italiana è stata circondata da un gruppo di ragazzi – l’articolo dà letteralmente i numeri: prima 5, poi 3, per cui non so quanti fossero – e mentre gli altri fungevano da spettatori, il 16enne le ha messo le mani dappertutto. La giovane ha urlato, scalciato, tirato pugni mentre il tipo continuava a “palpare le sue parti intime con insistenza”: pare che nessuno (passanti, gestori degli esercizi commerciali aperti, ecc.) si sia accorto di niente. Quando la 23enne…

View original post 270 altre parole

14 aprile 2017 / miglieruolo

Qualche volta vinciamo

Lunanuvola's Blog

(brano tratto da: “The women behind El Salvador’s historic environmental victory”, di Daniela Marin Platero e Laila Malik per Awid, 11 aprile 2017, trad. e adattamento Maria G. Di Rienzo.)

In un’epoca in cui le corporazioni multinazionali portano in tribunale i governi in tutto il mondo, per avere il diritto di estrarre risorse naturali a spese della terra e dei popoli che la abitano, la prospettiva di vittoria sembra a volte fievole.

Ma questo mese, in Salvador, la marea è cambiata. Prendendo una decisione che stabilisce un precedente a livello globale, il paese latino-americano ha bandito l’estrazione mineraria di metalli in tutta la nazione. Era il solo modo di fermare il progetto “El Dorado” di una compagnia canadese-australiana che intendeva cercare oro nella regione centrale del Salvador: la realizzazione del progetto – in un paese che ha risorse idriche scarse e inquinate – avrebbe messo a serio rischio di contaminazione…

View original post 294 altre parole

14 aprile 2017 / miglieruolo

Cosa pretendete da loro?

Lunanuvola's Blog

“La nostra cultura sta socializzando le ragazzine ad essere pronte per la pornografia, finiscano poi o no sul set di un porno. E la ragione è che è stato insegnato loro a ipersessualizzare e pornificare se stesse. Quel che accade alle ragazzine oggi è che, mentre stanno sviluppando la propria identità sessuale, imparano di avere solo due scelte: essere scopabili o essere invisibili. E cosa volete da un’adolescente, quando scritto nel DNA dell’adolescenza c’è la necessità di essere visibili? Cosa pretendete da lei mentre le sue amiche vanno in giro in jeans a vita bassissima, con un tatuaggio appena sopra il solco delle natiche (Ndt. nell’originale “tramp stamp”, “il marchio della puttanella”, così come lo chiamano i loro coetanei maschi), mostrando l’ombelico? Cosa volete che faccia? Perché è impossibile chiederle di mirare all’invisibilità. Perciò questa non è una sua scelta, è l’essere costretta a entrare nella trappola di una sessualità…

View original post 537 altre parole

12 aprile 2017 / miglieruolo

Boccaccesca 2

Pistolina

di Mauro Antonio Miglieruolo

Il giorno in cui seppi di Pistolina, che aveva deciso di venire ad abitare a Lapide, presi la più grande cantonata della mia vita. Un vero disastro, disdetta e vergogna caddero su di me. Perché in effetti commisi uno di quegli sbagli di valutazione che ai comuni mortali capitano sì e no un paio nella vita; mentre io ero già all’ennesimo, e altri nel di poi della vicenda quando tutto fu chiarito (e per niente aggiustato). Uno sbaglio di quelli, per intenderci, che capitano solo agli entusiasti un po’ carogna del mio calibro. Leggi tutto…