Skip to content
30 aprile 2014 / miglieruolo

Cento e passa pittori naif – 13 (Orneore Metelli)

dal blog di Daniele Barbieri

Di Mauro Antonio Miglieruolo

***

Orneore Metelli, grande interprete della tendenza Naif (Terni, 2 giugno 1872Terni, 26 novembre 1938), ebbe un padre artigiano (calzolaio) del quale proseguì l’opera, ottenendo “riconoscimenti sia in ambito locale che nazionale” (wikipedia).

METELLI-Duomo di Orvieto

METELLI-Duomo di Orvieto

Nella prima parte della sua vita, a parte l’attività di calzolaio, i suoi interessi prevalenti sembra fossero quelli musicali. Suonava il bombardino nella fanfara cittadina ed era primo trombone nell’orchestra del teatro Verdi.

Orneore Metelli-Alterco di comari alla fontana

Orneore Metelli-Alterco di comari alla fontana

L’attività musicale viene interrotta dal sopravvenire di disturbi cardiaci dovuti all’età.

 

Orneore Metelli-Chiesa romanica

Orneore Metelli-Chiesa romanica

Compensò a questa rinuncia impegnandosi nella pittura, con la quale si era esercitato da giovane.

 

Orneore Metelli-Corteo politico

Orneore Metelli-Corteo politico

Orneore non aveva grande considerazione di questa sua attività creativa, che evidentemente considerava un ripiego.

 

Orneore Metelli-Il Musicista Solitario

Orneore Metelli-Il Musicista Solitario

L’incontro con lo scultore Aurelio De Felice che ebbe la possibilità di visionare le sue opere, trasforma radicalmente le sue prospettive. Aurelio De Felice riconosce in lui il grande pittore e si prodiga per farlo conoscere. Anzi, di renderlo celebre.

 

Orneore Metelli-Il vecchio mercato a Terni

Orneore Metelli-Il vecchio mercato a Terni

Ma soltanto dopo la morte di Orneore Metelli (1938) la promessa può essere mantenuta.

 

Orneore Metelli-Incontro di Dante e Beatrice

Orneore Metelli-Incontro di Dante e Beatrice

De Felice mostra a galleristi e pittori le opere del Metelli, finché nel 1942 riesce a organizzare (con l’ausilio di Ugo Castellani) una mostra retrospettiva presso il palazzo Carrara.

 

Orneore Metelli-Interno della calzoleria Metelli

Orneore Metelli-Interno della calzoleria Metelli

Il primo successo giunge comunque nel 1945, con la mostra alla Galleria del Secolo in Via Veneto, a Roma.

 

Orneore Metelli-Paesaggio con soldati coloniali

Orneore Metelli-Paesaggio con soldati coloniali

La svolta l’anno seguente, nel corso di un evento che, pur non avendo ricevuto grande apprezzamento da parte del pubblico, ebbe vasta eco sulla stampa a causa di un concorso al quale la mostra era collegata.

 

Orneore Metelli-Personaggio storico

Orneore Metelli-Personaggio storico

Il concorso era per la migliore recensione sulla mostra medesima. Vincitore risultò il poeta Libero de Libero, che diede il via a un gran numero di altri articoli, pubblicati anche sulla stampa estera,

Orneore Metelli-Porta Garibaldi con soldati antichi

Orneore Metelli-Porta Garibaldi con soldati antichi

 Dal 1947 iniziarono a pervenire richieste delle opere di Metelli, per organizzare mostre postume, specialmente dalla vicina Svizzera. Il successo di queste mostre rilanciò ulteriormente il suo nome a livello internazionale.

Orneore Metelli-Serenata mistica

Orneore Metelli-Serenata mistica

 Oggi il nome di Orneore Metelli è incluso tra quelli dei grandi dell’arte del Novecento.

 

Orneore Metelli-Terni, Via cesare Battisti

Orneore Metelli-Terni, Via cesare Battisti

Citazione: (Zavattini, su “Il Minuto” del 16 giugno 1946) – « Metelli sublima sempre la cosa, la persona, l’avvenimento, la sua stessa firma, con lo stile della memoria, essendo uno che più che vedere ricorda e, ancor più preciso, vede per ricordare. »

 

Orneore Metelli-Gara Sci

Orneore Metelli-Gara Sci

Su se stesso il Metelli scrisse: « …mi pareva che tutta la città fosse una meravigliosa e non veduta scena dipinta e luminosa e piena di mille forme e mille apparenze e l’azioni di quel tempo simili a quelle che son rappresentate nei teatri. »

Orneore Metelli-Costa di Amalfi

Orneore Metelli-Costa di Amalfi

A lui è intitolato l’Istituto Statale d’Arte di Terni e la pinacoteca comunale della città (che raccoglie opere che vanno dal XIV secolo a oggi).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: