Skip to content
15 gennaio 2018 / miglieruolo

Progetto Lyra: all’inseguimento dell’asteroide interstellare 1I/’Oumuamua

Il tredicesimo cavaliere 2.0

La possibilità di avvicinarsi per un sorvolo a breve distanza a 1I/’Oumuamua, il primo asteroide di indubbia origine interstellare osservato all’interno del nostro sistema solare, fornisce l’opportunità di studiare direttamente materiali provenienti da altri sistemi stellari. Una missione di inseguimento, da concludere entro un ragionevole lasso di tempo, è effettivamente un’ impresa possibile con l’attuale tecnologia, ma è resa ardua dall’elevata velocità dell’asteroide, che è pari a circa 26 km/s e lo rende molto più veloce di qualsiasi nostro veicolo spaziale lanciato fino ad oggi. Questo articolo presenta un’analisi di carattere generale sulle possibili opzioni riguardanti una missione a breve termine. Entro 10 anni da oggi si potrebbelanciare una sonda automatica in grado di  raggiungere una velocità compresa tra 33 e 76 km/s, per ottenere missioni di durata compresa tra 30 e 5 anni. La data di lancio influirà sulla velocità e la…

View original post 3.281 altre parole

Annunci
13 gennaio 2018 / miglieruolo

Posta indesiderata

Lunanuvola's Blog

Il brano seguente stava in una mail inviatami il 12 gennaio 2018 alle ore 21.00:

Youcanprint life News n. 89

Essere invidiosi ripaga?

“Lo so, là fuori è pieno di scrittori autopubblicati che hanno successo. I loro romanzi ti guardano dall’alto in basso dalle vette della classifica e tu, che vorresti essere lì, che hai tutte le carte in regola per essere lì, ti ritrovi a raschiare il fondo della classifica. Le recensioni non arrivano, le vendite languono, e alla fin fine a nessuno sembra importare nulla di quello che hai scritto.

Senza contare che la maggior parte di questi romanzi da vette della classifica sono senza infamia e senza lode, spesso delle scopiazzature di altri romanzi dello stesso genere tanto in voga.”

Signori, scrivo e pubblico su carta (senza pagare e senza leccare il didietro a autori famosi per essere pubblicata) da più di trent’anni. Comunicazioni…

View original post 187 altre parole

11 gennaio 2018 / miglieruolo

Per una volta possono stare in cucina

Entusiasmante. In particolare nel punto che stabilisce che gli uomini possono accedere solo se accompagnati dalle donne. Brave! Amara medicina, ma può far guarire da molti maschilismo! Riflettiamo, ragazzi, riflettiamo. Questo è il pastone indigesto che abbiamo fatto mandar giù alle nostre compagne per millenni. Guardate, meditate. Io mi sono sentito limitato, e voi?

Lunanuvola's Blog

(“Communiqué of the Indigenous Revolutionary Clandestine Committee, General Command of the Zapatista National Liberation Army”, 29 dicembre 2017, trad. Maria G. Di Rienzo.)

ezln

Alle donne del Messico e del Mondo:

Alle donne originarie del Messico e del Mondo:

Alle donne dei Consigli di governo indigeni:

Alle donne del Congresso nazionale indigeno:

Alle donne nazionali e internazionali dei Sei continenti:

Compañeras, sorelle:

Vi salutiamo con rispetto e affetto da quelle donne che siamo – donne che lottano, che resistono e si ribellano contro lo stato sciovinista e patriarcale.

Sappiamo bene che un brutto sistema non solo ci sfrutta, ci reprime, ci deruba e non ci rispetta come esseri umani, ma ci sfrutta, ci reprime, ci deruba e non ci rispetta di nuovo come donne.

E sappiamo che le cose ora vanno peggio, perché siamo assassinate in tutto il mondo. E gli assassini non pagano alcun prezzo – il vero omicida è…

View original post 513 altre parole

11 gennaio 2018 / miglieruolo

Le Sirene del latte

Di tanto in tanto è piacevole leggere una buona notizia. Specialmente se questa anticipa un prossimo inevitabile futuro di cooperazione e di servizio reciproco.

Lunanuvola's Blog

(tratto da: “These Women Bikers Deliver Breast Milk Door-To-Door”, di Jennifer Chen per Bust Magazine, gennaio 2018, trad. e adattamento Maria G. Di Rienzo.)

Due anni fa Julie Bouchet-Horwitz, fondatrice della Banca del Latte di New York, mandò un’e-mail al club di donne motocicliste “Sirene” di New York, con un’inusuale richiesta. Le motocicliste sarebbero state interessate a consegnare latte materno a ospedali e case private per conto della Banca del Latte?

“Le risposi di chiamarmi al telefono. – dice Jennifer Bacquial delle Sirene – Abbiamo parlato. Io non sapevo proprio nulla della faccenda. Non sapevo nemmeno esistesse qualcosa come la donazione del latte.” Ma non appena apprese che è cruciale per i bimbi prematuri o malati ottenere latte materno donato immediatamente, Bacquial si accordò per passare la richiesta alle compagne Sirene durante il loro incontro successivo e la risposta fu entusiastica.

Sirens New York

(Le Sirene prima di una consegna: Jennifer Bacquial è…

View original post 262 altre parole

9 gennaio 2018 / miglieruolo

La povertà è sessista

Lunanuvola's Blog

“La povertà è sessista” è la frase in corsivo sulla maglietta dell’attrice Connie Britton.

connie britton

In risposta ho letto parecchi “non ha senso”, “che significa”, “non è vero” – per stare sul blando. E’ il vostro giorno fortunato, ragazzi (tutti i commenti che io ho visto erano di persone di sesso maschile), vi informo io.

“La povertà è sessista” è uno slogan in giro da parecchi anni ed è la “frase chiave” di una delle campagne di ONE (rete attivista) spiegata così:

“In nessun luogo sulla Terra le donne hanno tante opportunità quante ne hanno gli uomini. Da nessuna parte. Ma le per le bambine e le donne nei paesi più poveri la diseguaglianza si amplifica.

Noi non metteremo fine alla miseria sino a che non abbatteremo le barriere che tengono indietro bambine e donne. Il sessismo è globale – anche la lotta contro di esso dovrebbe esserlo.

“La povertà…

View original post 155 altre parole

8 gennaio 2018 / miglieruolo

Dentro e fuori

Lunanuvola's Blog

C’era un interno e c’era un esterno alla cerimonia dei Golden Globes, dove come era stato anticipato – e come avrete letto negli insulsi articoli del mainstream giornalistico italiano, zeppi di insulsi “sfottò” e di stronzate sul politicamente corretto, nonché scritti con la consueta maestria letteraria da bocciatura ripetuta alle elementari – attrici e registe eccetera si sono davvero vestite di nero per protesta contro le molestie sessuali e gli abusi nei luoghi di lavoro.

https://lunanuvola.wordpress.com/2017/12/16/e-gradito-labito-scuro/

Ma c’erano donne anche fuori, le Ancelle (Handmaids) che vedete nella foto sottostante con il cartello “Non più in silenzio”. Sul retro dei loro cappelli stava scritto “#TimesUp” (“E’ finita”), a ricordare la loro recente iniziativa di solidarietà con le tutte le loro simili che hanno subito e subiscono molestie al lavoro.

no longer

https://lunanuvola.wordpress.com/2017/01/10/il-ritorno-dellancella/

Sono le “Hollywood Handmaids” e questo è il comunicato che hanno rilasciato prima di manifestare: “Come branca della Coalizione delle…

View original post 268 altre parole

8 gennaio 2018 / miglieruolo

Sia lode al basilico

Lunanuvola's Blog

(“The Women Leading This Kenyan Environmental Group Are Thriving Where Men Failed”, di Daniel Sitole per News Deeply, 4 gennaio 2018, trad. e adattamento Maria G. Di Rienzo.)

Foresta di Kakamega, Kenya – Quando Maridah Khalawa ha dato inizio al Gruppo Agricoltori di Muliru per la Conservazione, circa un decennio fa, sapeva di voler trovare un modo di generare reddito per se stessa e altre donne che vivono nei pressi della foresta Kakamega nel Kenya occidentale, senza sfruttare le già risicate risorse dell’area.

Quel che non poteva sapere era che la loro piccola impresa comunitaria sarebbe cresciuta sino a contribuire al sostegno di centinaia di famiglie, avrebbe vinto riconoscimenti internazionali e si sarebbe dimostrata più efficace di molti dei gruppi di uomini che tentato di fare la stessa cosa.

La chiave dell’impresa sostenibile del gruppo di Muliru è il basilico canforato.

basilico canforato

La pianta indigena, Ocimum kilimandscharicum, chiamata “Mwonyi” nel locale…

View original post 795 altre parole